La Via Annia

Home » Prodotti e servizi » Le cartoline tattili » La Via Annia

Nell’ambito della tesi di laurea di Anna Bonfante - Corso di laurea magistrale in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali presso l'Università Ca' Foscari di Venezia – anno 2013 – Lettura Agevolata onlus è stata chiamata a collaborare nella stesura di un progetto di allestimento museale accessibile  e di comunicazione inclusiva per ciechi e ipovedenti all’interno del Museo Civico degli Eremitani di Padova.

In questo contesto è stata fornita tra l’altro una consulenza specifica per la progettazione e stampa  di due prototipi di cartoline visivo-tattili, che rappresentano due immagini significative per la comprensione dell’importante itinerario archeologico della Via Annia.  Sono realizzate con una speciale tecnica di stampa che consente di sovrapporre il rilievo trasparente (disegno o testo in Braille) ad immagini e testi visibili all’occhio.

foto della cartolina visivo-tattile del tracciato della Via AnniaLa prima cartolina rappresenta, in modo sintetico ed efficace, l’intero tracciato stradale della Via Annia e i principali centri abitati che attraversava. È stata realizzata in 4 differenti varianti di colore.

foto della cartolina della Stele di Ostiala GalleniaLa seconda rappresenta invece la stele funeraria di Ostiala Gallenia, un reperto rinvenuto in via San Massimo a Padova, in una necropoli risalente al I secolo a.C., e formatasi proprio lungo la via Annia. Il bassorilievo della stele raffigura una biga trainata da due cavalli, che accoglie al suo interno tre figure: un cocchiere e una coppia di coniugi (i defunti).

In tale occasione Lettura Agevolata ha voluto sperimentare per la prima volta  l’apposizione, sul retro delle due cartoline, di un QRcode contenente la descrizione storico/artistica dei soggetti rappresentati e la guida all’esplorazione dei relativi disegni tattili.